MeteoSpam di Lord Von Criceto

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Se riempi un palloncino di elio, il palloncino vola. Se riempi un uomo di elio, l'uomo esplode. “CHI CAZZO E' ESPLOSO IN CUCINA?”. Il Frasca, la scorta di cloni si ridusse a sei esemplari. Gli uomini prima di volare, scoppiano. “PULITE LA CUCINA DA QUESTA MERDA!”. Se avesse funzionato avrebbero perso il Frasca nell'alto dei cieli. Allora decisero di verificare l'ipotesi in cucina, dove il soffitto avrebbe conservato l'esperimento riuscito “Frasca volante”.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Piove da tempo. E piove tanto. Da tempo. Tornerà il sole. Dicono. Non piove per sempre, prima o poi smette. Ma se non smette vai dove non piove. “Andiamo dove non piove”, disse Beppe Caverna, “Bella!” approvarono tutti e vestirono il Frasca da barcone per navigare fino alle coste africane. Ma il Frasca affondò a cento metri dalla costa e la guardia costiera recuperò i superstiti e li portò in un centro d'accoglienza profughi. “Siamo in Africa?”, chiese il gallaccio, “Sembra di si!”, disse il Nonno guardandosi intorno.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Comunque vada, piova o riscaldi, c'è sempre qualcuno pronto a rompere il cazzo. Se c'è sempre qualcuno pronto a rompere il cazzo, allora c'è sempre qualcosa che va male. Se c'è sempre qualcuno a rompere il cazzo per qualcosa che va male, le cose che vanno male sono troppe. E se è sempre che c'è qualcuno pronto a rompere il cazzo allora le cose van male sono tutte.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Mio Nonno cagava falangi. E sinceramente sono stanco di sentirmi chiedere come cazzo facesse mio Nonno a cagare falangi. Masticare poco e male e, ovvio!, mangiare dita. Cagava falangi e costruiva palline per il calcio balilla con quattordici chili di mandorle amare pressate per pallina. Cagava falangi, costruiva palline al cianuro e disegnava strisce pedonali che non attraversavano la strada, la percorrevano longitudinalmente.

Pagine