Storia In Tinta Unita

Ebbene, Siori, ebbene Siore, che sia tutto un pavoneggiar di parole complicate, il raccontar, è una forte bugia. Non vuol dir che Vocabolario sia un compagno inutile (anzi!), ma troppo spesso l'abitudine al presentarsi ruba spazio importante al contenuto, alla trama, alla storia. Lanciamo a proposito una nuova edizione a un gioco già tentato in precedenza. Vi chiamiamo alla resa del... Colore!

Art.1- Non c'è limite di genere, dal fantastico all'avventura, dall'horror al romantico, per ragazzi o per adulti, siete liberi di scegliere.

Art.2 - Dovrete rendere un mondo monocromatico, dedicarvi alle atmosfere, senza, alameno provateci, trascurare una trama interessante. Ogni storia ha un colore, lo ha sempre.

Art.3 – Il cromatismo deve essere reso SENZA utilizzare il nome del colore. Oggetti, vestiti, alimenti, parole, radici che costringano il nostro cervellino a colorare la storia che ci racconterete senza svelarci il nome della tenta utilizzata per imbiancare le pareti del vostro mondo. Se vi dico "Tra tutti i miraggi che avrei immaginato di vivere in mezzo al deserto, certo non c'era un canarino sopra un banana!", davvero devo specificare a che colore sto pensando?

Art.4 – Se "giallo" non vale, attenzione, non vale neanche "ingiallire".

Art.5 – Il testo deve rientrare tra un minimo di 8000 e un massimo di 16000 battute (spazi compresi)

Art.6 – I testi devono essere consegnati a info@lapiccolavolante.com entro e non oltre le ore 23:59 del 10 luglio 2016.

Art.7 – Come sempre, non ci interessa che arriviate a dare una soluzione alla storia, una fine. Ci interessano i modi e il soggetto. Non trascurateli per dirci a tutti costi come finisce la storia. Se saprete convincerci, presto o tardi ve lo chiederemo noi.

Art.8 – Le decisioni dei graduati della LPV non sono in alcun modo discutibili.

Art.9 – I testi verranno pubblicati su LaPiccolaVolante, e potranno essere votati dagli utenti. Tutti i votanti hanno l'obbligo di scegliere almeno tre testi e votarli in ordine di preferenza con 1,2 e 3 asterischi (*,**,***): 3 per il testo preferito, 2 per il secondo testo e 1 per il terzo testo preferito. Non oltre le ore 23:59 del 25 luglio 2016

La singola preferenza al solo testo preferito non verrà presa in considerazione.

ATTENZIONE: LPV NON organizza premi letterari, concorsi letterari o tutte quelle robine che a vincerle vi mandano in panne il cervello convincendovi scrittori! NONONO!

Veniate a bordo per giocare! Imparare e dare consigli! Per il più piccolo approccio violento, Noi vi cacciamo. Per ogni atteggiamento offensivo, Noi vi cacciamo.

Fate manovre torbide al momento delle votazioni, e noi vi cacciamo! Richamate il favore di amici o debitori di voti, e noi vi cacciamo.

Pubblicate qualcosa di non inedito e noi vi cacciamo. Presentatevi “Io sono scrittore!” e noi vi ridiamo in faccia poi vi chiederemo di levarvi dalle balle. Mostrate medaglie, onori o “pavonerie” simili e finisce come sopra.

Vi avvisiamo: Autori a pagamento? Editori a Pagamento? Per cacare tanto è sempre in fondo a destra! Buon gioco!  

Per votare i racconti, dovrete fare il login sul sito. Avvisiamo: non terremo conto dei voti inseriti come commenti su cosobuk e altri social. Partecipate. Chi racconta non ha bisogno di stelline, ma consigli.

Art.10 - Con eccezione del numero delle battute concesse, gli articoli del regolamento che segna le linee generali del comportamento qui a LaPiccolaVolante rimangono valide.

 

Benvenuti!

Benvenuti nel laborario di scrittura LaPiccolaVolante!

LaPiccolaVolante è il nome della nostra nave pirata, la leggendaria ammiraglia-satellite su cui viaggiamo. Una nave castellomorfa (se non ci credi guarda il nostro logo), che traccia la scia sulla rotta d'un mondo nuovo fatto di spostati, stanchi del mondo spento. Non abbiate paura, non esitate, non vergognatevi di partecipare ai nostri giochi di scrittura.

Mercanti di storie, siamo, non di premi. Non ci serve che siate i migliori scrittori, non ci serve che siate i migliori studiosi.

Ci serve che la sera quando tornate a casa, sentiate il bisogno di una storia e non della televisione, che un mondo tutto vostro accendiate. Quanto non conoscete, ve lo insegneranno gli altri, a bordo, quanto saprete, lo insegnerete agli altri, a bordo. Se prima d'ogni bravura, anche per voi, c'è il sorriso di chi una storia vuole sentire o raccontare...

Restate a bordo di LaPiccolaVolante!

SCOPRI I GIOCHI ORMAI GIOCATI