MeteoSpam di Lord Von Criceto

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Questa è la storia di sammy Cow, il bambino più povero della città che incontrò il diavolo a Natale. “Sammy Cow” Chiese il diavolo a Sammy Cow, “Cosa ci fai da solo in mezzo al bosco la notte di Natale?”, “Faccio da esca per gli orsi. Mio padre è dietro quell'albero con un fucile.” Il diavolo mostrò il suo disappunto: “E lo stronzo sarei io?”.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Questa è la storia di Sammy Cow, il ragazzo più povero della città. Così povero che fino a diciasette anni non si potè permettere neanche tutte le vocali. Questa è a storia di Sammy Cow che voleva un albero di natale, come tutti i bambini delle famiglie ricche. "Ma tu sei povero, Sammy Cow.", gli diceva il mondo intero. "E oltrettutto non sei più un bambino. Hai tutte le vocali, ora, Sammy Cow!". Cresci e non rompere i coglioni, suggeriva la vita a Sammy, che voleva un albero di natale, come tutti i bambini avevano.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Questa è la storia di Natale, quella vera. Perché il Natale arriva solo per i buoni? No. Arriva per gli onesti? No. Per le suore? I Preti? I battezzati? I confessati? Per chi compra una camelia in piazza di chiesa? Per gli etero? No, no, no, no e no! Neanche per i puri di cuore, neanche per i santi. Non per i buoni, non per i cattivi. Il natale viene per i ricchi, i figli di grande puttana e per i ricchi. E allora...

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Ah. Arriverà la pioggia. Di nuovo. Per tutti quelli che hanno saputo sorridere al sole e quelli che si preparavano a cambiare la lamentela da freddo a caldo. Perché è così che la gente prova in tutti i modi a stare male. Un lavorio disperato per presentarsi sempre vittime di qualcosa agli occhi degli altri. "Fanculo al caldo", "Fanculo al freddo!", "Fanculo alla pioggia!", "E fanculo anche al sole!".

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Buongiorno, siori e siore. Il cielo è pulito. Il sole è caldo. I prati in fiore. Volano le rondinelle. A guardarlo sembra pure un mondo che funziona. Solo che gli scimpanzé non hanno ancora preso il sopravvento. Siamo ancora la specie dominante. Il Nonno sosteneva che dominiamo troppo. Siccome non ci bastava dominare dominare cose e animali, allora abbiamo soverchiato le regole un passo oltre e abbiamo iniziato a dominare anche le sensazioni. Dominiamo la fame, la rabbia, la paura, le scorregge... Il cielo è pulito. Il sole è caldo, I prati in fiore.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

E i primi giorni di sole sono i più belli. Come le prime volte d'ogni cosa. Ma questa è una solenne puttanata. Le prime volte d'ogni cosa sono le più belle per quei patetici coglioni che non hanno ancora imparato a farle come si deve. La prima volta che il Nonno rubò un motorino era quello del postino, ma era anche la prima volta del ricettatore che glielo comprò perché gli piaceva il giallo.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

Vaffanculo. Non si può andare avanti per sempre. Non si può. Prima o poi arrivi al fondo e grattare, raschiare, scavare è inutile. No non puoi andare a far uova per sempre senza incappare in un prolasso del retto. C'è un motivo se le galline non vivono fino a ottant'anni: per non farsi uscire il culo di fuori. “vaffanculo!”, si lamentava anche il Nonno che non riusciva a morire. Né Cristi né demoni lo volevano al loro fianco. E allora il Nonno viveva stanco e si incazzava sempre. “per quello passi una vita a puttane?”, “No. Quello è perché mi piacciono le tette e mi piace trombare!”.

METEOSPAM di Lord Von Criceto

E c'erano il Frasca e il Fascione e Beppe Caverna e lo Sceriffo e il Gallaccio e il Colonnello e Charly il gatto e il Nonno con tre cani di nome, Gigi, Panzer e Kalashnikov. Fermi e in silenzio, seduti sulla panchina più lunga del mondo, guardavano passare le persone lungo i giardinetti pubblici. E tutti passando di lì acceleravano il passo. Ma non accadeva nulla. Dalla panchina sorridevano e guardavano passare. Il primo giorno finì che tutti pensarono di essersela cavata. Il Secondo giorno cominciarono a sospettare che qualcosa fosse già stato fatto e loro fossero lì solo per assistere.

Pagine