Hai letto un libro LPV?

Ritratto di LaPiccolaVolante

Il nostro catalogo procede piano, le nostre pubblicazioni nascono dal lavoro sul laboratorio di scrittura e sono curate dalla ciurma LPV.

Ogni opinione di lettura, ogni piccolo commento è utile a migliorare. 

Se hai letto un nostro libro aggiungi un commento di lettura sul nostro forum, impostando come oggetto il titolo del libro.

Grazie, dalla Ciurma e dai Cantastorie LPV!

Ritratto di Barbara78

"Commissario, sono qui per sporgere denuncia! Sono stata rapita!"

"Seehn... E alloraaahn..."

"È stato quell'Alen Grana e i suoi due complici: il nano con le scarpe sciroccate e la sardina coi capelli da cocorita!"

"Seehn... E alloraaahn..."

"Deve arrestarli! Oh commissario, è stato orribile! Orribile! Io! Una madre di famiglia! Con tutto il lavoro arretrato che ho..."

"Seehn... E alloraaahn..."

"Non l'avrei mai creduto! Davvero! Ho aperto il libro e stavo aspettando il tecnico per cambiare il contatore dell'Enel..."

"Seehn... E alloraaahn..."

"Sarà meglio che parta dal principio. Ho acquistato il libro qualche giorno fa, ma ero già impegnata con Sherlock Holmes che, a porposito, ho dovuto rivalutare. Sa, ne avevo letto un paio tanti anni fa, ma non mi erano proprio piaciuti e..."

"Seehn... E alloraaahn..."

"Ehm... dicevo: ero impegnato con altro e il libro rimaneva in attesa. L'ho perfino portato a spasso per le Dolomiti Bellunesi, sa?! Ma con tre marmocchi da tenere a bada, non c'è stato verso di poter..."

"Seehn... E alloraaahn..."

"Comunque, oggi aspettavo l'arrivo del tecnico Enel, come le stavo dicendo. Ero a casa da sola, naturalmente! I miei poveri piccolini li avevo mandati dalla nonnina. Sa, non sapevo che lavoro fosse, cambiare il contatore..."

"Seehn... E alloraaahn..."

"Ed è stato allora! L'ho iniziato! Mi creda commissario! Sentivo distintamente le grinfie di quel perfido Grana che mi afferravano! E quei sue due compari, poi..."

"Seehn... E alloraaahn..."

"Mi hanno rapita! Letteralmente! Il mondo attorno a me è scomparso e mi sono ritrovata in pieno oceano! IO! MADRE DI FAM..."
"MI PARLI DEL LIBRO!"

"Oh! Sì, certo, mi scusi. Usano un sistema subdolo, signor commissario: è un continuo cambio di pov! All'inizio sembra di assistere allo spettacolo di un acrobata, sa, di quelli che fanno volteggiare i piatti. Ecco, ogni capitolo era come se iniziasse con un piatto nuovo. All'inizio potrà sembrare poco elegante, ma mi creda commissario, quando tutto un servizio da dodici, comprese le tazzine da caffè della Tognana, volteggia, non ce n'è per nessuno!"

"Vuole dire che il continuo cambio di pov non è stato deleterio? È questo che sta cercando di dirmi?"

"È proprio quello che ti avvinghia! Non sai mai cosa succederà nel capitolo successivo! E se posso permettermi, l'uncino a pagina 150 è stato un colpo da maestro!"

"Suppongo che il linguaggio sarà oltremodo sboccato oppure una robetta da educande..."

"Niente affatto! A tratti è poetico, commissario! Poetico! Appropriato! Le descrizioni sono d-e-l-i-z-i-o-s-e! Le scene dei combattimenti lasciano senza fiato, con cambi di scena gestiti magistralmente!"

"Continui."

"L'atmosfera che si viene a creare non ha nulla da invidiare al buon, vecchio Salgari o a Stevenson."

"Dunque lei consiglierebbe la lettura..."

"NO, no commissario! Assolutamente! A meno che uno non abbia nient'altro da fare! Mi creda! Quel libro dovrebbe andare al rogo! Impedisce alle buone madri di fam..."

"Ce l'ha qui con lei?"

"Come? Sì, eccolo! Ma ha visto che copertina? Brrr... E la mappa all'interno? Sicuramente sono opera di quel Billai!"

"Questo lo tengo io, signora, come prova. Ora vada pure con l'appuntato per formalizzare la denuncia."

"Grazie! Grazie commissario! Li fermi, per carità! Li sbatta in cella! O meglio ancora, li costringa a venire a casa mia a finire i lavori!"

"Certo, certo. Appuntato, accompagni la signora."

Mmmh... Cosa avrà mai di speciale questo libretto, per aver rapito quella befana...

Capitolo 1

Attorno a me le voci si fanno sussurri...

 

"Commissario, tutto bene?"

"Mfh! Che vuoi? Che c'è?"

"Ehm... noi andremmo..."

"Che ore sono? LE DIECI! Accidenti! La megera aveva ragione! Senta appuntato, io devo finire assolutamente di studiare questa prova."

"Va bene capo, le facciamo portare qualcosa? Un panino, un caffè?"

"Sì, grazie. Ah! Un'altra cosa. Domattina, per prima cosa, vada dal giudice e si faccia dare un mandato d'arresto per questo Alen Grana e i suoi compari."

"Ok, capo, e l'imputazione?"

"Rapimento plurimo e ripetuto!"

 

... La mia attenzione ritorna al mare. Senza accorgermene inizio a parlare. "Ci sta seguendo?"...

Ritratto di Bjorn

Ho affrontato il primo in tre giorni di agonia, con un senso di fastidio ogni volta che mia figlia e mia moglie richiamavano la mia attenzione.

Rende poco socievoli verso gli altri esseri umani... Poi ho iniziato La Foglia Nera. Ho divorato La Foglia Nera. Me ne sono nutrito con avidità in una sola notte (ed ora il sonno mi sta dando battaglia). 

Il punto però è questo: Grana è rinchiuso in una grotta? Solo, a pane ed acqua e senza comunicazioni con l'esterno finché non avrà ultimato il prossimo testo? No?!  Follia!!! Rinchiudetelo!

 

Ritratto di LaPiccolaVolante

Caro Bjorn, non sappiamo se tu sia quel figlio di Lothbrok di cui parlano le cronache vichinghe, ma la tua idea ci piace molto. Il signor Grana sarà chiuso nelle segrete del galeone LaPiccolaVolante fino a quando non finirà il terzo volume. Noi gliel'abbiamo detto che finire il secondo libro con quei cliffhanger... e ora ne pagherà le conseguenze muahaha! Benvenuto a bordo :)

Ritratto di Bjorn

Bjorn Lothbroksson... non suona male e, a vedere le zamopacce villose di mio padre è decisamente appropriato :-)

Il finale sospeso ha aumentato la mia fame di sapere cos'altro succederà. Sicuramente Alen si è garantito le mie preghiere per la sua salute.